Tu sei qui

Musée Marmottan Monet
Conosciuto come il primo paesaggista moderno, in realtà Corot fu anche un abilissimo pittore di figure e nudi. Al Musée Marmottan una bella mostra ne svela i suoi quadri più intimi. Fino all'8 luglio.

E' uno dei pittori più conosciuti per i suoi paesaggi moderni, celebrato da tutti per le sue tele a sfondo paesaggistico. Ma in realtà Corot fu anche uno straordinario pittore di figure: ritratti intimi, sensualissimi nudi di donne, ritratti di bambini, di modelle d'atelier, di uomini armati, di donne alla moda e di personaggi di fantasia. Per scoprire il fascino di questo Corot inedito e segreto il Musée Marmottan Monet di Parigi organizza nelle sue splendide sale fino all'8 luglio la mostra Corot. Le peintre et ses modeles., un'esposizione à ne pas manquer tutta da scoprire e indagare capace di creare un ponte straordinario tra la tradizione e la modernità nell'arte.

Questa straordinaria e davvero inedita esposizione - il cui intento è di spingere il pubblico a scoprire un Corot poco noto, poco indagato e fin qui poco esposto nei grandi musei - riunisce una sessantina di opere provenienti dalle collezioni pubbliche e private d'Europa e degli Stati Uniti (Louvre, National Gallery di Londra, il Metropolitan Museum di New York, la National Gallery of Art di Washington, Kunsthalle di Hambourg, Belvedere di Vienna, Fondation Collection E.G. Bührle di Zurich…). Tra i grandi capolavori in mostra, da non perdere la celebre Femme à la perle, La Dame en bleu del Louvre o l’Italienne di Londra oltre alle sue tele di nudo intrise di sensualissima bellezza raramente viste fino a oggi.

Perchè andarci: 

Per scoprire che Corot fu anche un grandissimo pittore di figure e non soltanto di paesaggi.

Segni particolari: 

Sensuale.

Con chi andare: 

Con chi vuole conoscere un aspetto inedito della modernità di Corot.

Vietato a: 

Agli amanti dell'arte ipercontemporanea post anni Duemila.

Colpo di fulmine: 

I quadri di nudo sono di una sensualità dolcissima.

Questo proprio no: 

Nulla da registrare.

Vicino cosa c'è: 

Siete nel XVIéme arrondissement tra Passy e i suoi negozi e lo splendido e verdissimo Bois de Boulogne.

Info: 

Corot. Le peintre et ses modèles. Al musée Marmottant Monet di Parigi fino all'8 luglio 2018. Aperto tutti i giorni tranne il martedì dalle 10 alle 18; il giovedì notturna fino alle 21. Biglietti a 11 e 7,50 euro. www.marmottan.fr