Tu sei qui

Van Gogh, La nuit étoilée
Un'immersione sensoriale e totalizzante nell'arte. All'Atelier des Lumières fino al 31 dicembre una nuova deambulazione numerica nelle opere di Vincent Van Gogh: colore e incanto fanno tutt'uno.

Una nuova, splendida, esposizione numerica all’Atelier des Lumières. Dopo un intero anno passato in compagnia delle tele sognanti di Klimt, l'Atelier per tutto il 2019 (dal 22 febbraio al 31 dicembre) propone un'immersione nelle tele di Vincent van Gogh (1853-1890), genio assoluto che ha stravolto i canoni della pittura, ma totalmente ignorato dai suoi contemporanei. Questa nuova creazione visiva e sonora - che prenderà corpo all'interno di questa splendida ex fonderia parigina nel cuore dell'XIesimo arrondissement - vuole rintracciare la vita tormentata dell'artista che soltanto negli ultimi dieci anni della sua esistenza ha dipinto più 2000 quadri, oggi visibili ed esposti nei musei di tutto il mondo. 

L'esposizione La nuit étoilée percorre tutta l'immensa produzione di Van Gogh, proiettando sulle pareti tutte le sue immense tele, da Mangeurs de pommes de terre (1885), ai Tournesols (1888) passando per la Nuit étoilée (1889) a La Chambre à coucher (1889). L’Ateliers evoca il mondo interiore spesso caotico, smisurato e poetico di Van Gogh, sottolineando un dialogo costante tra l'ombra e la luce. Il percorso tematico della mostra rintraccia le diverse tappe della vita dell'artista, i suoi soggiorni a Nuenen, Paris, Arles, Saint-Rémy-de-Provence e Auvers-sur-Oise. Il visitatore non soltanto ammira le opere dell'artista ma viaggia al loro interno, ripercorrendo soggettivamente tutta la vita del pittore, dal suo debutto alla maturità, camminando attraverso i suoi paesaggi pieni di sole e le sue tele in notturna, dai suoi ritratti alle nature morte. 

Novità 2019 : l'Atelier des Lumières presenta quest'anno per la prima volta un dispositivo pedagogico supplementare: 50 opere di Van Gogh saranno visibili nella loro integralità e ogni visitatore potrà scoprire il loro nome, la data di creazione e il museo in cui l'opera è attualmente custodita. Le 50 opere saranno studiabili su un'applacazione mobile, scaricabile gratuitamente. 

Perchè andarci: 

Per vivere un'estasi visivo sonora

Segni particolari: 

Coloratissimo.

Con chi andare: 

Con chi adora Van Gogh e con chi ama deambulare dentro l'arte.

Vietato a: 

Davvero invietabile.

Colpo di fulmine: 

Essere dentro le opere di Van Gogh.

Questo proprio no: 

Le code per entrare.

Vicino cosa c'è: 

Non siete lontani da Place de la Republique.

Info: 

Atelier des Lumières - 38 rue Saint Maur 75 011 Paris. Van Gogh, La nuit étoilée dal 22 febbraio al 31 dicembre 2019. Aperto dal lunedì al giovedì dalle 10 alle 18; il venerdì e il sabato fino alle 22. La domenica fino alle 19. Ingresso a 14,50 e 11,50 euro. T. 01 80 98 46 00. Biglietti on line su www.atelier-lumieres.com