Paris été

Per festeggiare i suoi primi 10 anni, l'Eté du Canal imbandisce sul bassin de la Villette e lungo il canal d'Ourcq un festival ricchissimo di eventi: cinema, feste, attività per bambini e più di 80 crociere di cui molte a tema gastronomico.

Cosa fare questa settimana

23/07/2017 - 10:00

Eté du Canal

L'Eté du Canal, il Festival estivo che anima il Canal de l’Ourcq, fino al 27 agosto proporrà cinema en plein air, animazioni e tante crociere a tema gastronomico attorno alla cucina italiana.
Jean-Baptiste Gurliat/Mairie de Paris
23/07/2017 - 09:00

Paris Plages 2017

Dall'8 luglio al 3 settembre torna Paris Plages. Voie Georges Pompidou, Berges de Seine rive gauche, Hôtel de Ville e Bassin de la Villette: 4 luoghi culto che faranno di Parigi un'isola tropicale.
26/07/2017 - 22:30

La nuit aux Invalides

Si Paris m'était conté... Torna per tutta l'estate, fino al 2 settembre, la Nuit aux Invalides, lo show monumentale con suoni e immagini in 3D per un tuffo ipertecnologico nella storia di Francia.

Altri eventi in programma

26/07/2017 - 10:00

Dragonland

Sono davvero esistiti? Sputavano fuoco? A Paris Expo fino al 3 settembre è di scena Dragonland, mostra con 30 draghi a grandezza naturale che spiega tutto sul mito di questi feroci animali. Paura.
28/07/2017 (Tutto il giorno)

Parc Asterix

Adrenalina a mille per un viaggio all'indietro nel mondo mitico. Il Parc Asterix infiamma la stagione estiva 2017 con Pégase Express, attrazione per tutta la famiglia unica in Europa per maestosità.
27/07/2017 - 19:30

Parc Zoologique de Paris

I giovedì di giugno e luglio lo Zoo rimane aperto fino a tardi per far scoprire il mondo degli animali in notturna. Percorsi gratuiti, a tu per tu con leoni e otarie, atelier, disegni e bolle giganti.
26/07/2017 - 10:00

Palais Galliera

Bella. Dannata. Con una vita sempre in burrasca e una voce potente. La Dalida donna e cantante rivive al Palais Galliera in una mostra à la mode e divertente. Per spiare nel guardaroba di un mito.
28/07/2017 (Tutto il giorno)

Sainte-Chapelle

E' un gioiello dello stile gotico fiorito. Nel cuore de l'Ile de la Cité, la Sainte-Chapelle illumina il visitatore con le sue vetrate coloratissime. Di una bellezza assoluta, merita la visita.
24/07/2017 (Tutto il giorno)

Parc Rives de Seine

Parigi a filo d'acqua. Un'area di 10 ettari totalmente priva di auto che costeggia la Parigi più bella, lungo la Senna. Si chiama Parc Rives de Seine: per promenade, aperitivi e corse al tramonto.
27/07/2017 - 10:00

Musée national de l'histoire de l'immigration

Ciao Italia! Per la prima volta una mostra che rende omaggio all'immigrazione italiana in Francia, che resta la più importante nella storia francese. Un bel viaggio fra quadri, cartoline e cimeli.
29/07/2017 (Tutto il giorno)

Arc de Triomphe

Sguardi all'ingiù per la città. Salire sull'Arc de Triomphe è un'esperienza irripetibile che permette di avere uno sguardo a 360° su Parigi e di avere un insolito tête-à-tête con la Tour Eiffel.
26/07/2017 - 10:00

Le Musée en Herbe

Lui è Invader. Le sue installazioni sono per tutta Parigi e il gioco sta nel catturarle col cellulare. Ora, quelle inedite, sono in mostra al musée en Herbe e il divertimento è assicurato. Push start!
29/07/2017 (Tutto il giorno)

La Conciergerie

E' un Monumento Nazionale, ma forse uno dei meno visitati. Ed è un vero peccato, perché la Conciergerie - celebre prigione nel corso della Rivoluzione Francese - è una perla per gli occhi. Storico.

Dove mangiare

Yummy & Guiltfree

Yummy & Guiltfree, ovvero come mangiare dei "gaufres gastronomie" senza glutine, sani e buonissimi. In versione salata o dolce, anche su stecco come se fossero gelati, i gaufres chez Yummy sono creati all'istante davanti a voi e rigorosamente fait maison. Per pranzi insoliti, merende golose o per una semplice pausa a qualsiasi ora del giorno. E siete nel pieno del Marais. Per passeggiate golose.

Vino Nostrum

"L'acqua fa male e il vino fa cantare". Un bel biglietto da visita, non c'è che dire. Se poi il vino in questione è italiano e viene venduto in una piccola vinoteca in una stradina di Parigi, allora il canto si fa ancor più armonioso. Siamo da Vino Nostrum, l'enoteca al 100% tricolore verde bianco e rosso che vende soltanto vini bio di piccoli produttori italiani. E tra incontri mensili con i produttori, futuri corsi di degustazione, assaggi e vendita di vini anche on line, sembra davvero di stare in Italia. Bicchiere alla mano per credere.

Gare au Gorille

Piccolo, ambiente minimal e dalla forte personalità. Potremmo chiamarlo ristorante di alta cucina, ma anche neo bistrot, o neo resto gastronomique, comunque il risultato non cambia. Il Gare au Gorille, a due passi da Saint-Lazare - nel cuore del 17mo - è un piccolo gioiellino per il palato. Nato dal tocco dello chef Marc Cordonnier e dal sommelier Louis Langevin, il Gare au Gorille regala un viaggio nella cucina francese moderna e creativa.

Yankey Bistrot

Yankey Bistrot, ovvero l'Africa in tavola. Pochi piatti, essenziali e buonissimi, protagonista la carne e le sue salsine. Tutte le specialità sono cotte au feu de bois e il risultato al palato si sente. Siamo a Montmartre, nel 18éme, e perdersi in questi sapori è un viaggio nella cultura gastronomica e nella scoperta di gusti a noi poco conosciuti. Qui nessuno ha fretta, il servizio va un po' lento, ma la testa ne esce davvero appagata.